CORRADO AUGIAS I SEGRETI DEL VATICANO PDF

Tra i fedeli cattolici evoca anche la finestra da cui il papa benedice la folla festante. E insieme a incredibili tesori artistici, custodisce nei suoi palazzi molti segreti legati a vicende antiche, recenti e contemporanee. Oltre a templari, gesuiti, inquisitori e membri della potente Opus Dei, ci sono, naturalmente, i papi. Una Chiesa che infonde coraggio, soprattutto a coloro che si sentono piccoli o peccatori.

Author:Vudolkis Akinolar
Country:El Salvador
Language:English (Spanish)
Genre:Automotive
Published (Last):14 February 2008
Pages:224
PDF File Size:2.55 Mb
ePub File Size:14.40 Mb
ISBN:131-1-84317-121-6
Downloads:3462
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Goramar



Tra i fedeli cattolici evoca anche la finestra da cui il papa benedice la folla festante. E insieme a incredibili tesori artistici, custodisce nei suoi palazzi molti segreti legati a vicende antiche, recenti e contemporanee. Oltre a templari, gesuiti, inquisitori e membri della potente Opus Dei, ci sono, naturalmente, i papi.

Una Chiesa che infonde coraggio, soprattutto a coloro che si sentono piccoli o peccatori. Sognavo una Chiesa giovane. Dopo i settantacinque anni ho deciso di pregare per la Chiesa. Le voci dissenzienti sono quindi rimaste piccola minoranza. Per questo spettacolo Nerone aveva offerto i suoi giardini intanto che vi dava un gioco circense, mescolandosi al popolino vestito da auriga e partecipando alla corsa ritto su un cocchio.

Le persecuzioni si susseguono; alcune, come quelle ordinate da Diocleziano, di inaudita ferocia. I seguaci della nuova religione sono generalmente malvisti. Rispettata questa premessa, i romani reagivano duramente solo nel caso in cui una religione fosse sospetta di possibile eversione politica. Tutti gli ebrei seguivano una religione estranea ai culti civici tradizionali.

Per capire la magnificenza della costruzione basta pensare che una statua alta 35 metri quanto un edificio di dodici piani entrava nel vestibolo. Quelle meraviglie sopravvissero poco alla morte del proprietario. Alla luce subentrarono le tenebre; gli ori, gli affreschi, i marmi variopinti annegarono sotto tonnellate di terriccio e di detriti. La serie di eventi che permisero a Nerone di arrivare al trono imperiale avrebbe marchiato la vita di chiunque.

Agrippina scrisse nelle memorie — secondo Plinio il Vecchio — che il bambino era nato con i piedi in avanti, fatto giudicato di cattivo augurio. Mantiene i rapporti con il Senato, sempre critici, a un livello di assoluta correttezza.

Insomma, un ottimo inizio. Del resto, la pace favorisce gli scambi, fa lievitare il prezzo della terra e degli immobili, procura notevoli guadagni agli imprenditori che appaltano i grandi lavori pubblici, riduce al minimo la disoccupazione.

Nel giro di pochi mesi la situazione diventa intollerabile sia al figlio sia alla madre. Ha organizzato la sua ascesa al trono, ha assassinato un marito per accelerarla e ora il figlio, ingrato, la mette praticamente da parte.

Nel momento in cui allontana la madre e rifiuta di vederla, Nerone continua ad alimentare le fantasie libidinose che la donna gli ha provocato. La nave, sospinta con vigore dai rematori alla catena, si allontana frusciando sulle acque nere e immobili.

Ignora che su quel fragile tetto gravano alcuni quintali di pani di piombo. Al segnale convenuto il piombo precipita sul giaciglio. Viene finita a colpi di remo e di bastone.

Incerto sul da farsi, manda a chiamare Seneca e il prefetto del pretorio, Burro. Il filosofo chiede a Burro se non sarebbe il caso di ordinare subito ai soldati di uccidere la donna, ma quello risponde che i suoi uomini, fedeli alla memoria di Germanico, non oserebbero assassinarne la figlia.

Vera o no, la frase esprime il peso che la presenza di Agrippina aveva avuto nei primi cinque anni del suo principato. E la brillante giustificazione data alla precipitosa cremazione del povero Britannico?

Come si spiegano queste contraddizioni? La vita felice, 18,1 Questo arduo rapporto si concluse comunque con un fallimento. Nerone coglie la palla al balzo per liberarsi di un precettore che comincia a considerare insopportabile. Sulla morte di Seneca, Tacito ha scritto una delle sue pagine memorabili. Ella invece assicura che pure lei ha deciso di morire e chiede la mano del carnefice.

Dopo queste parole, con un solo colpo si aprono col ferro le vene delle braccia. Calunnie, forse. Aveva sessantanove anni. Molte altre cose si possono narrare su Nerone. Le cronache che lo riguardano sono colorite, piene di particolari crudeli, osceni, ridicoli.

A dispetto di questa evidente autoadorazione e del tempo che doveva costarle, Poppea era una donna intelligente e consapevole. La voce che fosse stato Nerone a dare avvio alle fiamme si diffuse subito e molte testimonianze, anche autorevoli, hanno continuato con insistenza a riprenderla. Non lo turbano le notizie che in Gallia con Vindice e in Spagna con Galba le legioni sono in rivolta contro di lui.

Dopo avere sventato tante congiure e ribellioni, vere o presunte, crede di poter avere ragione anche di quelle. A fine maggio la ribellione esplode. Galba marcia su Roma. Nerone progetta un nuovo viaggio in Egitto, ma i fedeli pretoriani, che lo avevano sempre accompagnato, questa volta rifiutano di seguirlo. Manda allora a cercare qualcuno che possa ucciderlo, ma nemmeno questi si trova. Uomo di notevole prestanza, il colonnello aveva ricevuto la nomina quel giorno stesso.

La triplice uccisione getta il Vaticano nel caos. Il giallo vaticano non ha mai avuto una soluzione soddisfacente. Su questa triplice morte si possono dare solo due certezze. Poi, sconvolto, si era tolto la vita. Alois Estermann, della sig. Nove mesi per arrivare a una conclusione identica a quella che il portavoce vaticano aveva anticipato a poche ore dai fatti.

I lavori furono veloci. Il poeta, comunque, aveva colto il punto. Mura possenti, con uno spessore di quattro metri alla base, intervallate, secondo il modello romano, da quarantaquattro torri e da alcune porte, ancora in buona parte esistenti. Nonostante le numerose modifiche e alcune demolizioni rese necessarie dal traffico, le mura raccontano ancora molte delle loro avventure a chi si soffermi a leggere le numerose targhe, iscrizioni e stemmi pontifici che le costellano.

In passato questa strada conduceva, appunto, a Porta Angelica. A guardia della porta, da oltre mezzo secolo, ci sono i soldati pontifici, le alabarde del papa. O meglio, la guardia svizzera. La guardia svizzera, al contrario, ha continuato a esistere dal lontano , quando Giulio II Della Rovere il papa di Michelangelo chiese agli Stati Confederatis Superioris Allemanniae di permettergli il reclutamento di alcune decine di giovani per costituire una sua guardia del corpo.

Il 22 gennaio un contingente di centocinquanta mercenari, giunto a piedi da Lucerna lungo la via Francigena, fece il suo ingresso in Roma. Aveva guidato il trasferimento il comandante Kaspar von Silenen, accompagnato dal prelato Hertenstein. I centocinquanta alabardieri Gwardiknechte avevano fatto sosta a Milano, dove Hertenstein aveva ricevuto, quale acconto papale sui compensi, cinquecento ducati dalla filiale del banco dei Fugger.

Gli svizzeri avevano poi sostato ad Acquapendente, nel sud della Toscana, per incassare altri duecento ducati. Giulio II fu un papa guerriero quanti altri mai. Per la guardia personale aveva preso a modello il re di Francia, che dal affidava la sua sicurezza personale a una compagnia di un centinaio di uomini armati.

Allora il saccheggio era un diritto riconosciuto per le armate mercenarie, che non ricevevano una paga regolare. Vennero scoperchiate e spogliate perfino le tombe dei papi, compresa quella di Giulio II, morto solo pochi anni prima Alle ruberie e alle violenze si unirono gli scherni antipapisti. Inoltre, e questo interessa in particolare la nostra storia, la guardia svizzera veniva sciolta, sostituita da duecento lanzichenecchi: quattro compagnie di tedeschi e spagnoli.

Il papa ottenne che gli svizzeri sopravvissuti potessero essere arruolati nella nuova guardia, ma soltanto dodici accettarono di mescolarsi agli odiati lanzichenecchi.

Assumo del pari questi impegni riguardo al Sacro Collegio dei cardinali per la durata della sede vacante. Lo giuro. Le truppe volontarie, male addestrate e peggio armate, tentarono una resistenza ben presto vinta, nel corso della quale dieci pontifici e trenta perugini caddero. Degno di nota fu il comportamento di Placido Acquacotta, abate del monastero di San Pietro, che nascose decine di civili terrorizzati nei meandri e nelle cantine del convento, salvando loro la vita.

Il giorno dopo, le truppe pontificie sono state sciolte, con la sola eccezione della guardia svizzera. I Patti sono costituiti da un trattato e da un annesso concordato. Il trattato precisa minutamente le competenze vaticane.

Sul sito internet della curia romana sono elencati con chiarezza i requisiti necessari per diventare soldato pontificio: Sono cittadino svizzero. Sono di fede cattolico-romana. Ho una reputazione irreprensibile. Ho assolto la scuola reclute in Svizzera. Sono alto almeno centimetri. Sono celibe. Insomma, maschio, svizzero, altezza media, celibe, cattolico e diplomato. Stipendio mensile circa euro. Ci sono poi le ispezioni, le marce, gli esercizi di tiro, le prove della banda, il coro.

I centodieci soldati sono organizzati in tre squadre che si alternano nelle ventiquattro ore. Sotto la guida del colonnello comandante operano tre ufficiali e un gruppo di sottufficiali.

Ufficiali e sergente maggiore lavorano di solito in borghese. Le guardie mangiano nella mensa interna, gestita dalle suore albertine serve di Dio. Il primo reca lo stemma del papa regnante, il quarto quello di Giulio II, entrambi su fondo rosso. Il secondo e il terzo campo recano invece i colori del corpo che sono il blu, il rosso e il giallo. Per qualcuno, e lo dico con vivo compiacimento, il servizio in Vaticano ha portato a maturare la risposta alla vocazione sacerdotale o religiosa.

Alle ore

ANTRAG AUF AUSSTELLUNG EINER BESCHEINIGUNG FUER DEN LOHNSTEUERABZUG 2013 PDF

CORRADO AUGIAS SEGRETI DEL VATICANO PDF

Share your thoughts with other customers. Books similar to I segreti del Vaticano: Storie, luoghi, personaggi di un potere millenario Amazon Renewed Refurbished products with a warranty. Would you like to tell us about a lower price? Amazon Rapids Fun stories for kids on the go. Amazon Global Store UK International products have separate terms, are sold from abroad and may differ from local products, including fit, age ratings, and language of product, labeling or instructions.

A REVEALED PREFERENCE RANKING OF U.S.COLLEGES AND UNIVERSITIES PDF

I segreti del Vaticano. Storie, luoghi, personaggi di un potere millenario

Samuzahn Visit our Help Pages. Thus it was subjected to a strong and radical, but also long and complex, editing review. Amazon Business Service for business customers. Storie, luoghi, personaggi nel romanzo di una u.

CARDIOPATIA REUMATICA PDF

I SEGRETI DEL VATICANO DI CORRADO AUGIAS PDF

.

Related Articles